Acido lipoico il supplemento del benessere

By
Updated: novembre 14, 2018
Bodybuilding proteine: assunzione

L’acido lipoico è un prezioso alleato per il nostro benessere, essendo un potente antiossidante che il nostro corpo genera autonomamente seppure in piccole quantità. La scienza ci insegna che gli antiossidanti contrastano l’attività dei radicali liberi e dei prodotti di scarto che vengono generati da vari processi chimici – ad esempio quelli che l’organismo produce convertendo gli alimenti in energia.

L’acido alfa lipoico è un integratore molto popolare presso gli sportivi perché coadiuva la perdita di grasso e allo stesso tempo aiuta la costruzione di nuovo tessuto muscolare. I culturisti, i velocisti, gli sportivi di potenza apprezzano particolarmente questo prodotto dalle enormi potenzialità, note anche in ambito clinico per aiutare i degenti nel loro processo di recupero verso un ottimale stato di salute.

Si tratta quindi di un prodotto che viene consigliato non solo agli atleti ma anche a tutte le persone che amano prendersi cura del proprio benessere.

Tutti i benefici dell’acido alfa lipoico

Le potenzialità di questi integratori a base di acido alfalipoico sono davvero formidabili, perché stiamo parlando di una molecola capace di prevenire i danni cellulari e l’invecchiamento, ridurre lo stress ossidativo ma anche abbassare i livelli di glucosio nel sangue e incrementare i livelli energetici.

Dal punto di vista chimico, l’acido alfa lipoico è un enzima collocato nei mitocondri che sono le strutture cellulari deputate alla produzione energetica del nostro corpo. L’acido alfa-lipoico è un integratore che lavora in perfetta sinergia con altri antiossidanti come ad esempio l’acido ascorbico e la vitamina E liposolubile.

Si tratta di un prodotto molto apprezzato poiché guida lo zucchero dal flusso ematico verso le cellule muscolari, riducendone l’apporto verso le cellule adipose. Questo processo fa in modo che i livelli di insulina siano ridotti e tenendo in considerazione lo stimolo dell’insulina verso l’accumulo di grasso, è facile rendersi conto dell’importante sostegno dimagrante di tale sostanza.

Inoltre, l’acido lipoico sostiene l’attività dell’enzima responsabile della combustione del grasso a scopo energetico, risultando importante non solo in ambito di perdita di peso ma anche per lo sportivo.

Secondo recenti ricerche, un’integrazione di acido lipoico aumenta sul breve e lungo periodo il volume delle cellule muscolari minimizzando l’accumulo di grasso e sostenendo la performance anche degli sportivi. La capacità di questa molecola di attivarsi anche in acqua così come nei lipidi è determinante per la sua efficacia: essa può raggiungere anche tessuti prevalentemente composti da acidi grassi come quelli che caratterizzano il sistema nervoso.

Un altro ambito di intervento di questo integratore riguarda una maggiore produzione del glutatione che rappresenta uno tra i più importanti antiossidanti presenti nel nostro corpo ed inoltre supporta le vitamine del complesso B nella loro attività energetica.

Grazie alla capacità  di attraversare le barriere cerebrali, questo integratore svolge un effetto protettivo sui tessuti nervosi e sul cervello, proteggendolo dai radicali liberi e migliorandone la reattività.

Come assumere acido alfalipoico

Tra gli alimenti che contengono maggiormente questa sostanza ricordiamo gli spinaci, i broccoli, le frattaglie animali e il manzo. Tuttavia per raggiungere dosaggi in grado di esplicare tutti i benefici che abbiamo descritto nell’articolo, è opportuno valutare un integratore di acido lipoico.

Si tratta di un prodotto che si ritiene sicuro per la salute nei dosaggi riportati nelle etichette e nell’ambito di tali limiti nell’ambito di tali limiti risulta privo di effetti indesiderati. Tanti atleti hanno deciso di inserirlo nella loro routine di supplementazione con grande soddisfazione nell’ambito del miglioramento della composizione corporea e delle performance.

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply